Confermate “11 l’Ora d’Autore” e “Le parole in città”




Sono state confermate, per l’autunno 2020, le iniziative “11 l’Ora d’Autore” e “Le parole in città” che restano parti integranti del programma delle Fiere d’Ottobre in corso di allestimento da parte dell’Amministrazione comunale.

E’ questo quanto si evince dalla delibera n°133 del 28 ottobre con cui la Giunta del Comune di Sassuolo approva il programma delle “Rassegna letteraria “11 l’ora d’Autore” e Laboratorio di lettura e scrittura “Le Parole in città” finanziati dal contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Modena e dalla L.R.37/1994.

Per quanto riguarda la Rassegna “11 l’Ora d’Autore”, recita la delibera: in data 30-6-2020 la Casa editrice sassolese Incontri ha sottoposto al Comune di Sassuolo la proposta di prevedere in occasione del 1° incontro della Rassegna, dedicata, fin dalla prima edizione, ad un autore locale, la presentazione del volume, dal titolo “Macchia Mongolica” (Baldini e Castoldi Editore) dell’autore reggiano Massimo Zamboni. “In data 7/7/2020 – si legge sempre in Delibera – è stato pubblicato sul portale Acquisti Telematici dell’Emilia-Romagna (SATER), ai sensi dell’art.63, comma 2, lett.b, n.1, e comma 6 del D. Lgs. 50/2016 “Codice dei contratti pubblici”, l’Avviso pubblico per la presentazione di una proposta relativa alla realizzazione della quinta edizione della rassegna di incontri con scrittori e scrittrici 11 l’ora d’autore” nelle domeniche 11/18/25 ottobre 2020, finalizzato a recepire proposte relative alla realizzazione della rassegna di incontri con scrittori e scrittrici da svolgere negli spazi del Palazzo ducale di Sassuolo, in accordo con Gallerie Estensi che ne ha la titolarità, nelle domeniche suindicate; alla scadenza del termine fissato dall’Avviso fissata per le ora 13.00 del 23/7/2020, è pervenuto tramite il portale Acquisti Telematici dell’Emilia-Romagna (SATER) un progetto, presentato da: BABEL Agency.

La Giunta ha quindi deliberato di accettare, oltre al primo incontro proposto da Incontri Editore le proposte avanzate da Babel Agency:

domenica 11 ottobre: Marcello Veneziani presenta “Dispera bene. Manuale di consolazione e resistenza al declino” (Marsilio); in alternativa Giulio Tremonti presenta “Le tre profezie” (Solferino);

domenica 18 ottobre: Melania Mazzucco presenta “L’architettrice” (Einaudi); in alternativa Valeria Parrella presenta “Almarina” (Einaudi);

domenica 25 ottobre: Daniele Mencarelli presenta “Tutta la salvezza” (Mondadori), in alternativa Nicola Lagioia presenta “La città dei vivi” (Einaudi).

Per quanto riguarda il Laboratorio di lettura e scrittura “Le Parole in città”, il programma deliberato dalla Giunta è il seguente:

sabato 24 ottobre: ore 10-13,30 – 15-17,30 presso la Biblioteca Cionini: laboratorio di scrittura autobiografica con iscrizione a pagamento (con sconto riservato agli studenti) tenuto da Anna Maria Pedretti, docente della Libera Università dell’autobiografia di Anghiari (AR), dando atto che si è valutato, in questo particolare momento storico, di proporre un laboratorio di scrittura che portasse alla riflessione e alla consapevolezza su quanto appena vissuto ed in corso, dando atto che la tematica è particolarmente apprezzata dalle due associazioni sopraindicate;

sabato 24 ottobre  pomeriggio, o domenica 25 ottobre, pomeriggio presso la Biblioteca Leontine (o, in alternativa, Auditorium Bertoli oppure Crogiolo Marazzi, da definire): spettacolo di teatro per ragazzi su Gianni Rodari, del quale ricorre quest’anno il centenario della nascita;

domenica 25 ottobre : ore 11.00 presso Palazzo Ducale: incontro con l’autore rassegna “11 l’Ora d’Autore”;

domenica 25 ottobre: ore 10.00-13.00 presso piazzale della Rosa: performance attoriale di promozione alla lettura;

domenica 25 ottobre: ore 15,30-17,30 presso Biblioteca Cionini: laboratorio/incontro interattivo sulla lettura condotto dalla bibliotecaria ed esperta di libri Simonetta Bitasi. Realizzazione mostra su Gianni Rodari presso la biblioteca Leontine.

 



PER LA TUA PUBBLICITA' 0536807013