Calderara, le iniziative per il 2 agosto in diretta sui canali Web e Social del Comune




Due giorni per ricordare, per leggere ad alta voce le vittime di quel giorno che ha cambiato la storia dell’Italia, per non dimenticare mai il 2 agosto di 40 anni fa. Calderara, sempre presente al corteo mattutino in onore alla vittime della strage della stazione di Bologna, sarà attiva in questo quarantennale “che – sostiene il Sindaco Giampiero Falzone – forse più di altri fortificherà ancor più la memoria collettiva. Conservarla ci aiuterà a tenere alto il ricordo delle 85 vittime e a considerare sempre attuali le ferite che quella di stagione di violenza ha provocato all’Italia: Visto l’annullamento del corteo, noi faremo sentire da qui, dal centro di Calderara la nostra voce”.

 

Se le misure contro la diffusione del contagio del Coronavirus hanno fatto modificare il tradizionale programma del 2 agosto, Calderara di Reno raddoppierà i suoi appuntamenti in ricordo della strage della Stazione: sabato alle 20:30 in piazza Marconi il Sindaco riceverà dalla staffetta composta dal Gruppo Podistico G.P. Longara i nomi delle vittime, quindi pronuncerà un discorso in ricordo dell’evento e annuncerà un minuto di silenzio; domenica mattina, alle 10:25 ora dello scoppio della bomba, il primo cittadino leggerà nella stessa piazza i nomi degli 85 morti. Entrambi gli eventi, organizzati in collaborazione con AVIS e AIDO Calderara e Circolo Fotografico Calderarese, saranno trasmessi in diretta sui canali social del Comune.



PER LA TUA PUBBLICITA' 0536807013