A finire in manette è stata una ventiseienne italiana che ha tentato la fuga da una panineria di via Santo Stefano, dopo aver asportato la borsa di una cliente seduta ai tavoli. Inseguita e bloccata da tre carabinieri liberi dal servizio che si trovavano all’interno del locale, la giovane ladra, gravata da precedenti di polizia per reati contro il patrimonio e in materia di droga, nonché un divieto di ritorno nel Comune di Bologna, è stata affidata ai militari del Nucleo Radiomobile, giunti sul posto subito dopo i fatti. Su disposizione della Procura della Repubblica di Bologna, la donna è stata trattenuta in camera di sicurezza, in attesa dell’udienza di convalida dell’arresto.



PER LA TUA PUBBLICITA' 0536807013