La Polizia di Stato di Modena ha tratto in arresto un cittadino tunisino pregiudicato di 39 anni, già sottoposto agli arresti domiciliari, responsabile del reato di evasione. Nella serata di ieri, gli operatori della Squadra Volante sono intervenuti presso un bar ubicato in strada Morane a seguito di chiamata al numero di emergenza 112 NUE da parte di un uomo che temeva di essere aggredito dal tunisino, con il quale qualche giorno prima aveva avuto un diverbio e che lo stava minacciando con due coltelli.

Il 39enne, che prima dell’arrivo della Polizia si era nascosto dietro l’angolo del palazzo adiacente, è stato bloccato e trovato in possesso di due coltelli da cucina di grosse dimensioni, con lame di 24 e 18 cm. Il tunisino è stato anche denunciato per minaccia aggravata e porto di armi od oggetti atti ad offendere ed i coltelli sono stati sottoposti a sequestro.

 



PER LA TUA PUBBLICITA' 0536807013