I Carabinieri del Nucleo Operativo Radiomobile della Compagnia di Molinella hanno denunciato un imprenditore italiano di sessantadue anni per aver violato la normativa concernete le misure di contenimento della diffusione del COVID-19: “È fatto divieto di mobilità dalla propria abitazione o dimora alle persone sottoposte alla misura della quarantena per provvedimento dell’autorità sanitaria in quanto risultate positive al virus COVID-19, fino all’accertamento della guarigione o al ricovero in una struttura sanitaria o altra struttura allo scopo destinata”.

E’ successo l’altra sera a Molinella, quando l’imprenditore, sottoposto alla misura della quarantena dal 4 luglio scorso, poiché era risultato positivo al COVID-19, è stato visto aggirarsi nella sua azienda. Individuato dai Carabinieri, l’uomo è stato denunciato e ricondotto a casa per proseguire l’isolamento e limitare la diffusione del nuovo Coronavirus.

 



PER LA TUA PUBBLICITA' 0536807013