Alle ore 12 del 10 luglio, a Bologna si sono registrati 36 nuovi casi di positività a SARS-Cov2 (33 asintomatici e 3 sintomatici). 29 nuovi casi sono all’interno del focolaio dell’azienda di logistica TNT Express, di cui 26 asintomatici e 3 sintomatici.
3 nuovi casi sono all’interno del focolaio “Bartolini” e 4 sono in focolai familiari.

Tutti i nuovi casi (22 sono residenti nel territorio dell’Azienda Usl di Bologna) sono già in isolamento domiciliare o, in alternativa, in luoghi offerti dalle Aziende Sanitarie, dove poter trascorrere il periodo di quarantena.

L’attività di contact tracing, effettuata tra l’8 e il 9 luglio presso l’Azienda di Logistica ha prodotto complessivamente l’esecuzione di 214 tamponi.
Allo stesso tempo sono stati disposti complessivamente 65 isolamenti fiduciari domiciliari tra i contatti stretti che sono stati evidenziati nel corso delle inchieste epidemiologiche. La prossima settimana proseguirà l’attività di contact tracing tra eventuali nuovi contatti stretti che potrebbero emergere dall’approfondimento delle inchieste epidemiologiche.

La sede di lavoro, interessata dal nuovo focolaio, è stata, su prescrizione del Dipartimento di Sanità Pubblica oggetto di attività di sanificazione. La struttura resterà chiusa fino al loro completamento.

Le indagini sono ancora in corso tutte orientate a confinare completamente il focolaio ed a garantire il corretto isolamento dei casi e dei contatti stretti.



PER LA TUA PUBBLICITA' 0536807013