All’ospedale di Castelnovo Monti riprendono la Terapia Intensiva e la Guardia Anestesiologica




Il ritorno alla normalità conseguente al graduale superamento dell’emergenza epidemica interessa anche l’ospedale Sant’Anna di Castelnovo Monti nel quale è imminente la riattivazione del settore di Terapia Intensiva e del servizio di guardia anestesiologica intraospedaliera.

Entrambe le attività erano state sospese nel periodo dell’emergenza COVID perché il numero di anestesisti presenti in questa sede non era più sufficiente a garantire la copertura del servizio nelle 24 ore, in assenza, tra l’altro, dell’abituale supporto da parte dell’equipe dell’Arcispedale Santa Maria Nuova. Quest’ultima, infatti, era interamente assorbita dalla gestione del supplemento dei posti di Terapia Intensiva richiesto dall’emergenza epidemica (ulteriori 30 rispetto alla dotazione ordinaria di 12).

La guardia anestesiologica, che copre le 24 ore, sarà riattivata l’11 luglio per rispondere alle necessità dell’assistenza specialistica anestesiologico-rianimatoria sia dell’ospedale che del servizio di trasporto urgente o programmato di pazienti verso altra sede.

Dal 13 luglio saranno riattivati, invece, i due posti letto di Terapia Intensiva/Rianimazione che offrono costante assistenza ventilatoria e rianimatoria a pazienti provenienti dal Pronto Soccorso o da altri reparti dell’ospedale.



PER LA TUA PUBBLICITA' 0536807013