Nella serata di ieri, i Carabinieri del Comando Stazione di Finale Emilia hanno dato esecuzione ad una ordinanza di esecuzione pena, emessa dal Tribunale di Modena nei confronti di un 49enne, agricoltore del posto, dovendo questi espiare la pena di un anno e quattro mesi di reclusione per il reato di lesioni aggravate in concorso. I fatti risalgono all’ottobre del 2018, quando l’uomo, insieme da altri due amici, aggredì nel piazzale antistante al Seminario di Finale Emilia, due fratelli provocando ad uno di loro ferite giudicate guaribili in 25 giorni. L’uomo dovrà espiare la pena agli arresti domiciliari.



PER LA TUA PUBBLICITA' 0536807013