Per sfuggire al controllo scaglia la bici contro i carabinieri. Pusher arrestato ieri sera a Modena




In serata, i Carabinieri della Sezione Radiomobile della Compagnia di Modena, nell’ambito delle attività di controllo del territorio finalizzato al contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti, hanno arrestato un albanese di 19 anni, senza fissa dimora. L’uomo è stato notato dai carabinieri stazionare con fare sospetto in viale Gaetano Storchi di Modena. Capito di avere attirato l’attenzione della pattuglia, per sfuggire al controllo è salito su di una bicicletta, tentando la fuga.

Raggiunto poco distante, non ha esitato a scagliare la bici contro i carabinieri, colpendone uno e provocandogli lievi lesioni. Bloccato dopo un ulteriore breve inseguimento, è stato identificato e sottoposto a perquisizione personale accertando che nascondeva su di se quasi 30 grammi di cocaina, già suddivisa in dosi e pronta per lo spaccio, nonchè la somma contante di € 750. Lo stupefacente e il denaro rinvenuto, quest’ultimo ritenuto provento dello spaccio, sono stati sequestrati e l’uomo è stato dichiarato in arresto per il reato di possesso ai fini dello spaccio di sostanze stupefacenti, resistenza e lesioni a Pubblico Ufficiale e messo a disposizione della Procura della Repubblica di Modena, per essere giudicato con rito direttissimo.



PER LA TUA PUBBLICITA' 0536807013