Domenica 14 Giugno il mercato dell’antiquariato riprende, tra i primi del nord Italia, la sua normale attività. La manifestazione, che ha festeggiato durante il  “lockdown” i suoi 34 anni di vita, si è riorganizzata per rispondere al meglio ai nuovi criteri delle misure anti Covid.

I 110 antiquari presenti saranno disposti su un’area più grande, così da evitare assembramenti e rendere la visita gradevole e sicura ai visitatori, che sono comunque tenuti ad indossare necessariamente la mascherina.

Domenica tutto il centro del paese sarà, finalmente,  invaso da appassionati, collezionisti o semplici curiosi alla ricerca delle cose d’altri tempi: mobili, libri, stampe, ceramiche, ferri, complementi d’arredo o pezzi da collezione.

Sarà una festa di colori, di forme e di stili; se ne sentiva davvero la mancanza dopo tre mesi di sosta forzata.



PER LA TUA PUBBLICITA' 0536807013