Sette auto non assicurate sequestrate in tre giorni dalla Polizia locale di Reggio Emilia




In tre giorni, da mercoledì ad oggi, sono sette le autovetture prive di copertura assicurativa fermate dagli agenti di Polizia locale di Reggio Emilia. I mezzi, rintracciati grazie al supporto di Targa System, sono finiti tutti sotto sequestro.

Dallo scorso 18 maggio, con la ripresa delle normali attività lavorative e l’intensificarsi del traffico, il Comando di Polizia locale di Reggio Emilia ha rafforzato i controlli per garantire la sicurezza sulle strade. Grazie al lavoro di verifica degli agenti, mercoledì 27 maggio sono state individuate quattro persone che circolavano su automobili senza copertura assicurativa. Le prime due sono state fermate tra via Gramsci e Massenzatico: un 33enne a bordo di una Seat Leon e un 74enne alla guida di una Ford Focus. Nella zona sud-ovest, fra la Via Emilia e il quartiere Canalina, altri due conducenti hanno visto le loro auto finire sul carro attrezzi con i sigilli del sequestro: una donna di 35 anni al volante di una Toyota e un 24enne su una Fiat Punto.

E ancora, tra la giornata di ieri e stamattina sono stati fermati tre conducenti, protagonisti della stessa infrazione al Codice della strada (mancata copertura assicurativa obbligatoria dell’auto): si tratta di automobilisti tra i 35 e 50 anni, tutti sanzionati con 868 euro secondo quanto prescritto dall’Articolo 193 dello stesso Codice.

L’occhio elettronico di Targa System, montato su una vettura della Polizia locale con i colori d’Istituto, è stato in grado di verificare targhe su numerose vetture in transito in questi giorni in tutto il territorio comunale, controllando assicurazione, revisione ed eventuale presenza di denuncia per furto.

 

 

 

 



PER LA TUA PUBBLICITA' 0536807013