Sassuolo: contributi per i centri estivi




Il Comune di Sassuolo ha aderito al progetto regionale per la “Conciliazione Vita – Lavoro” che prevede l’erogazione di un contributo per l’abbattimento del costo settimanale, per la frequenza dei bambini e ragazzi dai 3 ai 13 anni, della retta di frequenza dei centri estivi accreditati.

Il contributo massimo, erogabile per ogni singolo bambino o ragazzo, è pari ad € 336,00 e potrà essere riconosciuto alternativamente: per la frequenza di 4 settimane nel caso in cui la retta settimanale sia pari o superiore ad 84,00 €; per la frequenza di più settimane nel caso in cui la retta settimanale sia inferiore ad 84,00€.

Per fare richiesta di contributo occorre collegarsi al sito del Comune di Sassuolo all’indirizzo internet: https://www.comune.sassuolo.mo.it/servizi-online/contributo_regionale_centri_estivi entro il prossimo 15 giugno.

Sarà possibile richiedere assistenza alla compilazione delle domande on-line telefonando al numero 0536 880778 oppure inviando una e-mail a stefano.gibellini@comune.sassuolo.mo.it

A causa dell’Emergenza Covid – 19 la Regione Emilia Romagna ha adottato in data 25/05/2020 un protocollo di sicurezza per i centri estivi, rivolti ai bambini e ragazzi dai 3 ai 17 anni, in conformità con quanto previsto dalle “Linee guida per la gestione in sicurezza di opportunità organizzate di socialità e gioco per bambini ed adolescenti nella fase 2 dell’emergenza Covid – 19” inserite nell’allegato n. 8 del DPCM del 17 Maggio 2020.

In conseguenza di ciò non è ancora possibile determinare quali e quanti centri estivi potranno essere attivati sul territorio e, conseguentemente, accreditarsi al fine del progetto regionale per la “Conciliazione Vita – Lavoro”.

Nell’apposita sezione del sito nella pagina dedicata ai centri estivi “Sezione Famiglie” verranno inseriti i gestori, aderenti o meno al progetto, che hanno presentato dichiarazione di avvio del centro estivo dal prossimo 5 giugno.

 



PER LA TUA PUBBLICITA' 0536807013