In licenza di esperimento viola prescrizioni: arrestato a Rubiera




Sottoposto alla misura di sicurezza della Casa di lavoro, gli era stato concesso il regime di licenza finale di esperimento presso una comunità di Rubiera. Tuttavia nonostante il beneficio ha violato le prescrizioni allontanandosi arbitrariamente dalla comunità con l’intenzione manifestata al responsabile della struttura di voler andar via. L’uomo in effetti, un 45enne di Milano in atto domiciliato presso la comunità reggiana, dopo essersi allontanato è stato rintracciato e fermato a Rubiera dai carabinieri della locale stazione che lo individuavano nei pressi della stazione ferroviaria del paese con in mano un biglietto per un treno regionale per Milano.

Una condotta illecita che congiunta agli atteggiamenti ostili comunque avuti in alcune circostanze nei confronti degli operatori della stessa comunità, ha visto il competente ufficio di sorveglianza disporre la revoca della licenza di esperimento. Secondo quanto emerso infatti il magistrato di sorveglianza ha ritenuto il 45enne non pronto a gestirsi adeguatamente e responsabilmente al di fuori di un contesto detentivo, manifestando peraltro la volontà di sottrarsi alla misura. Revoca della licenza e contestuale provvedimento di arresto a carico del 45enne che è stata trasmesso per l’esecuzione ai carabinieri di Rubiera.

I militari vi hanno data esecuzione e, rintracciato il 45enne lo hanno condotto in caserma per le formalità di rito per poi associarlo presso la casa circondariale di Reggio Emilia a disposizione della competente magistratura.

 



PER LA TUA PUBBLICITA' 0536807013