Riapre oggi nella sua sede originale – l’ala Ovest della stazione di superficie – la Sala Blu di Bologna Centrale, dopo i lavori di riqualificazione che ne avevano reso necessario il trasferimento temporaneo.

Più luminosa e confortevole, la nuova Sala Blu è stata realizzata da Rete Ferroviaria Italiana (Gruppo FS Italiane) secondo nuovi standard di progettazione, comuni a tutte le 14 Sale Blu presenti nei principali scali ferroviari italiani.

Un circuito, quello delle Sale Blu, che garantisce oggi in 321 stazioni l’assistenza dei passeggeri con disabilità e a ridotta mobilità (PRM) che desiderano fruire del servizio di tutte le Imprese Ferroviarie.

Nel 2019 sono stati circa 53.300 gli interventi di assistenza gestiti dalla Sala Blu di Bologna, il 17% in più rispetto al 2018. Di questi 31.300 hanno avuto come origine o destinazione la stazione del capoluogo emiliano.

La Sala Blu di Bologna è aperta tutti i giorni dalle 6.45 alle 21.30. Per prenotare il servizio è possibile inviare una mail a salablu.bologna@rfi.it, oppure telefonare al numero verde gratuito 800.90.60.60 (da telefono fisso) o al numero nazionale a tariffazione ordinaria 02.32.32.32 (da telefono fisso e da cellulare).

Grazie all’app SalaBlu+ e al portale Sala Blu on line è possibile richiedere assistenza direttamente dal web, con un preavviso minimo di 24 ore, risparmiando tempo, registrando i propri dati anagrafici, i contatti e le specifiche esigenze di viaggio.

Maggiori informazioni sui servizi delle Sale Blu sono disponibili sul sito web rfi.it. In base alle vigenti norme relative all’emergenza sanitaria volte al contenimento della diffusione del Coronavirus, dal mese di aprile l’operatività del servizio di assistenza ai passeggeri con disabilità e a ridotta mobilità è stato temporaneamente modificato, ed è richiesto un preavviso di 24 ore per la prenotazione del servizio per tutte le stazioni. Maggiori informazioni su rfi.it (disposizioni temporanee).



PER LA TUA PUBBLICITA' 0536807013