Il MIUR premia l’Ennesimo Film Festival




Nonostante il periodo di incertezza a livello globale che coinvolge tutti gli eventi culturali e il mondo della scuola, arriva un riconoscimento importate per il progetto Ennesimo Academy dell’Ennesimo Film Festival. Sono infatti usciti i vincitori del Piano Nazionale Cinema per la Scuola e l’Ennesimo Academy è stata selezionata e premiata dal Ministero insieme ad altre 12 attività realizzate su tutto il territorio nazionale come buona pratica nell’ambito della didattica e dell’applicazione del linguaggio cinematografico a scuola.

«All’alba della quinta edizione del Festival – commentano Federico Ferrari e Mirco Marmiroli organizzatori di Ennesimo Film Festival – si tratta di un riconoscimento straordinario per tutto il mondo di Ennesimo il cui beneficio ricadrà direttamente su tutti gli studenti del Distretto Ceramico con l’obiettivo di riuscire nel prossimo anno scolastico a coinvolgere sempre più classi per studiare cinema e la decodificazione delle immagini, in modo coinvolgente, divertente e innovativo. Con questo ambizioso piano il MIUR sostiene infatti l’educazione visiva a scuola con azioni orientate a promuovere la didattica del linguaggio cinematografico e audiovisivo direttamente in classe. Il percorso dell’Ennesimo Academy che accompagna sin dal primo anno il Festival, ha proprio l’obiettivo di offrire agli studenti una cassetta degli attrezzi per decodificare i filmati a cui gli studenti sono sottoposti quotidianamente per analizzarli in modo critico e collettivo attraverso un percorso pluriennale di educazione all’immagine. Il riconoscimento economico del Ministero è una ottima occasione per ringraziare tutti coloro che hanno creduto nel progetto e continuano a farlo a tutti i livelli: amministratori, sponsor privati, insegnanti, educatori e tutti gli studenti che ogni anno prendono parte ai corsi».

I numeri dell’Ennesimo Academy di quest’anno vedono coinvolti i Comuni di Fiorano Modenese, Maranello, Sassuolo e Scandiano e ben 37 classi delle tre classi delle scuole secondarie di primo grado per un totale di oltre mille fra studenti e insegnanti coinvolti. Per la prima volta quest’anno è stato avviato anche il progetto Educare all’immagine realizzato in due classi della sezione cinque anni delle scuole dell’infanzia Arcobaleno e Villa Rossi del Comune di Fiorano Modenese.

«Nonostante la chiusura prolungata delle scuole, Ennesimo Film Festival sta mettendo in questi giorni a disposizione di tutti gli oltre mille studenti le lezioni, i cortometraggi e gli esercizi fruibili online attraverso il registro elettronico per portare a compimento il progetto a distanza – concludono Ferrari e Marmiroli – Il percorso si inserisce nella consapevolezza che la sovraesposizione alle immagini in movimento a cui sono sottoposti gli utenti più giovani, spesso non corrisponde ad una oggettiva capacità critica in grado di far emergere, in modo indipendente, la propria opinione su fatti, tematiche, eventi ed immagini con i quali gli studenti si trovano a contatto. In un momento come questo che stiamo vivendo attualmente, risulta ancora più fondamentale e importante».

 



PER LA TUA PUBBLICITA' 0536807013