Deve scontare una pena di reclusione per spaccio e dichiara false generalità: arrestato a Serramazzoni




I carabinieri della stazione di Serramazzoni, la scorsa notte hanno tratto in arresto un cittadino marocchino 32enne, senza fissa dimora e già noto alle forze dell’ordine, in esecuzione di ordine per la carcerazione emesso dalla procura della Repubblica di Modena nel 2019. Lo straniero, fermato nell’ambito dei controlli disposti sul rispetto della normativa anti contagio, ha dichiarato falsamente agli operatori altre generalità.

I carabinieri tuttavia, insospettiti, dal controllo e comparazione delle impronte digitali, hanno appurato non solo che le generalità dichiarate non erano reali, ma anche che doveva scontare una pena di cinque mesi e 28 giorni di reclusione per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.



PER LA TUA PUBBLICITA' 0536807013