Accompagnato al Pronto Soccorso, inveisce contro gli operatori di Polizia e Municipale




Ieri sera intorno le 20:00, gli operatori della Squadra Volante sono intervenuti presso il Pronto Soccorso, in ausilio a personale della Polizia Municipale, in quanto una persona da loro accompagnata per un trattamento sanitario stava andando in escandescenze. All’arrivo degli agenti l’uomo, Y.G.B. classe 1995, all’esterno della struttura dove era stato accompagnato da personale della Municipale per fumare una sigaretta, in forte stato di agitazione, ha incominciato ad inveire contro tutti gli operanti, sbracciando pericolosamente, sputando più volte a terra e pronunciando frasi prive di senso logico. Al fine di non fare arrecare lesioni agli operanti ed a lui stesso, (essendo paziente psichiatrico già conosciuto) si procedeva ad immobilizzarlo. Poco dopo lo stesso veniva accompagnato presso il centro Diagnosi e Cura di Correggio.



PER LA TUA PUBBLICITA' 0536807013