Covid-19: all’aeroporto Marconi di Bologna arrivano i primi voli cargo con materiale sanitario




È atterrato nel pomeriggio di oggi all’Aeroporto Marconi di Bologna il primo di una serie di voli cargo in arrivo dalla Cina, con materiale sanitario acquistato dalla Regione Emilia-Romagna e destinato alla Protezione civile e alle Aziende Sanitarie dell’Emilia-Romagna per fare fronte all’emergenza Covid-19.

Dall’aeromobile, un Antonov 124 della compagnia aerea Volga Dnepr partito da Shanghai, è stato scaricato materiale sanitario – 185 mila tute, un milione di mascherine chirurgiche e 15 mila occhiali protettivi – che verrà immediatamente trasferito alle strutture sanitarie della Regione.

Per domani è previsto l’arrivo di un secondo volo cargo, un Tupolev, proveniente dalla città cinese di Zhengzhou, con altre 70 mila tute destinate alla Regione Emilia-Romagna.

Un terzo volo, infine, arriverà nei prossimi giorni con circa 500 mila maschere FFP2, mentre altri cargo dalla Cina verranno attivati a breve.

L’operazione è stata possibile grazie all’intenso lavoro della Regione Emilia-Romagna, della Protezione Civile regionale e delle Aziende Sanitarie regionali, con il supporto tecnico di Aeroporto Marconi di Bologna e di Fast Freight Marconi e con la collaborazione dell’Agenzia delle Dogane dell’Emilia-Romagna.



PER LA TUA PUBBLICITA' 0536807013