Castelnuovo Rangone, sospesi i tributi comunali




Prorogato il pagamento dei tributi comunali. L’Amministrazione comunale di Castelnuovo Rangone ha sospeso il versamento dei tributi comunali, delle ingiunzioni di pagamento e delle rate degli accertamenti tributari in scadenza dall’8 marzo al 31 maggio 2020, disponendo che le rate potranno essere versate al termine del periodo di rateizzazione, con la medesima periodicità prevista dal relativo provvedimento.

Differito al 30 giugno 2020 anche il pagamento dell’imposta di pubblicità (ICP), in scadenza il 30 aprile 2020. Resta la possibilità per il contribuente di versare volontariamente le rate dei tributi alla scadenze previste, anche se oggetti di sospensione.

Il provvedimento, preso oggi dal sindaco Massimo Paradisi e dalla giunta, è motivato dalla necessità di venire incontro ai cittadini in questo momento di particolare difficoltà, causato dal perdurare dell’emergenza sanitaria in atto, e per limitare al minimo i contatti tra le persone al fine di ridurre le occasioni di contagio da Covid-19.

“Alla base di questo come di altri provvedimenti allo studio dell’Amministrazione Comunale, tutti nell’ottica di rimodulare nel tempo gli adempimenti fiscali locali, – sottolinea il Sindaco Massimo Paradisi – vi è anche l’anticipo ai Comuni dei contributi del Fondo di Solidarietà Comunale stabilito qualche giorno fa dal Governo. Un provvedimento solo all’apparenza tecnico ma che non lo è, in quanto garantisce allo stesso tempo liquidità al Comune, assicurandone la regolarità nei pagamenti, ma consentendo di aiutare famiglie e attività in difficoltà”.

 

 



PER LA TUA PUBBLICITA' 0536807013