Approvato il bilancio 2019 di SITI B&T Group




Il Consiglio di Amministrazione di SITIB&T GROUP S.p.A., produttore di impianti completi a servizio dell’industria ceramica mondiale, quotata sul mercato AIM Italia (Ticker: SITI), ha approvato oggi il progetto di Bilancio d’Esercizio al 31 dicembre 2019, redatto secondo i principi contabili nazionali, nonché il Bilancio Consolidato relativo all’esercizio 2019 redatto secondo i principi contabili internazionali (IAS/IFRS).

Fabio Tarozzi, Amministratore Delegato di Siti B&T Group, commenta: “Il 2019 è stato un esercizio nel quale il nostro Gruppo ha dovuto fare fronte alla contrazione generalizzata del mercato, tuttavia la marginalità è stata in linea con quella dell’anno precedente e la generazione di cassa positiva per 5,3 milioni, nonostante importanti uscite per le acquisizioni delle minorities. Per il 2020 ritengo che la solida struttura patrimoniale e finanziaria nonchè il recente rifinanziamento del debito a lungo termine ci consentono di essere fiduciosi nel superamento del momento contingente.”

PRINCIPALI RISULTATI CONSOLIDATI

Il Valore dei Ricavi a fine 2019 è pari a 175,1 milioni di euro, in calo dell’15,1% rispetto ai 206,2 milioni di euro dell’esercizio 2018. Tale risultato è riconducibile alla congiuntura del settore che ha registrato un calo preconsuntivo stimato dall’associazione di categoria ACIMAC nel 15,4% per il 2019.

La presenza e la penetrazione dei mercati mondiali ha visto incrementare la percentuale della quota export al 90%, rispetto all’88,2% dell’esercizio precedente confermando la vocazione internazionale del Gruppo.

L’EBITDA consolidato ante partite non ricorrenti è stato pari a 19,0 milioni di euro (10,8% dei ricavi di vendita), rispetto ai 19,2 milioni di euro del 2018. L’adozione del nuovo principio contabile IFRS 16 ha comportato un effetto positivo sull’EBITDA dell’esercizio 2019 di 3,5 milioni di euro.

L’EBITDA reported è stato pari a 18,7 milioni di euro rispetto ai 18 milioni di euro del 2018.

Il Risultato Operativo (EBIT) consolidato al 31 dicembre 2019 è pari a 8,5 milioni di euro rispetto ai 12,5 milioni di euro registrati nel 2018.

L’Utile Netto Consolidato dell’esercizio 2018 è pari a 3,1 milioni di euro (di cui 2,9 milioni di euro di pertinenza del Gruppo), rispetto a 8 milioni di euro dell’esercizio precedente (di cui 6,8 milioni di euro di pertinenza del Gruppo).

La Posizione Finanziaria Netta consolidata al 31 dicembre 2019 è pari a 59,1 milioni di euro rispetto ai 42,9 milioni di euro al 31 dicembre 2018. L’adozione del nuovo principio contabile IFRS 16 ha comportato l’iscrizione di debiti finanziari al 31 dicembre 2019 pari a 21,5 milioni di euro. Al netto dell’applicazione del principio IFRS 16 si evidenzia una produzione di cassa di euro 5,3 milioni, dopo aver effettuato investimenti complessivi per euro 11,9 milioni, comprensivi dell’acquisizione delle minorities di Ancora S.p.A. e Projecta Engineering s.r.l. per un totale di euro 5,2 milioni.

RICERCA E SVILUPPO

Nel corso del 2019 il Gruppo ha proseguito i propri investimenti in Sviluppo di nuove tecnologie e nuovi prodotti necessari per stimolare la domanda del mercato offrendo innovative soluzioni tecniche e per prepararsi a nuovi settori al fine di incrementare le opportunità di vendita.

Complessivamente, nel 2019 l’ammontare degli investimenti ha superato i 7 milioni di Euro, pari al 4% del fatturato, di cui 3,7 milioni sono stati spesati nell’esercizio. Attualmente, il Gruppo è titolare di circa 200 brevetti industriali e può contare su uno staff R&D composto da oltre 60 addetti che si occupano dello sviluppo di soluzioni innovative che garantiscano l’efficienza dell’intera linea produttiva.

PRINCIPALI RISULTATI DELLA CAPOGRUPPO SITI-B&T GROUP S.p.A.1

I Ricavi di SITI-B&T GROUP S.p.A. per l’esercizio 2019 ammontano a 118,3 milioni di euro, in contrazione del 8,9% rispetto ai 118,3 milioni di euro dell’esercizio 2017, in seguito ad una disintermediazione da parte della capogruppo delle vendite di alcune consociate.

L’Utile Netto di SITI-B&T GROUP S.p.A. dell’esercizio 2019 è pari a 1,6 milioni di euro dopo aver effettuato svalutazioni per 1 milione di euro, rispetto a 2,6 milioni di euro del 2018.

FATTI SUCCESSIVI AL TERMINE DELL’ESERCIZIO

Nel mese di gennaio 2020 è stato formalizzato il closing per l’acquisizione del 75% delle azioni della società Diatex S.p.A. (Vicenza) attiva nella produzione di utensili diamantati per la lavorazione lapidea e della ceramica, per un valore complessivo pari a Euro 7,5 milioni.

DESTINAZIONE DELL’UTILE DI ESERCIZIO

Il bilancio d’esercizio al 31 dicembre 2019 di SITI-B&T GROUP S.p.A. presenta un utile pari a Euro 1,6 milioni di euro. Il Consiglio di Amministrazione della Società proporrà all’Assemblea degli azionisti di destinare la totalità dell’utile netto a riserva.

CONVOCAZIONE DELL’ASSEMBLEA ORDINARIA

Il Consiglio di Amministrazione ha delegato il Presidente, Fabio Tarozzi, a procedere alle formalità per la convocazione dell’Assemblea Ordinaria degli Azionisti per l’approvazione del Bilancio di esercizio 2019 in prima convocazione per il prossimo 15 maggio ed occorrendo in seconda convocazione per il 19 giugno 2020. L’avviso integrale di convocazione dell’Assemblea sarà messo a disposizione del pubblico nei termini di legge, mentre la documentazione relativa alle materie all’ordine del giorno sarà messa a disposizione del Pubblico presso la sede sociale e sul sito internet www.sitibt.com.

1 Si precisa che SITI-B&T Group S.p.A. redige il proprio bilancio ai sensi degli artt.2424bis e 2425bis del Codice Civile, secondo i principi contabili nazionali emanati dall’OIC.

***

Con riferimento ai dati contabili esposti nel presente comunicato, si precisa che si tratta di dati per i quali non è stata completata l’attività di revisione legale da parte della Società di Revisione. Il progetto di bilancio al 31 dicembre 2019 sarà disponibile nei termini di legge presso la sede sociale.



PER LA TUA PUBBLICITA' 0536807013