Difensore civico Provincia di Modena: sospesi gli incontri, l’attività prosegue telefonicamente e tramite mail




Il difensore civico della Provincia, Patrizia Roli, che opera anche al servizio di 24 Comuni e l’Unione dell’area nord, a causa dell’emergenza Covid-19, ha sospeso temporaneamente gli appuntamenti, compresi quelli per il Comune di Modena che si svolgono nel palazzo comunale.

L’attività di consulenza prosegue chiamando la segreteria al numero 059 200199, dal lunedì al venerdì’ dalle ore 10 alle ore 12,30, oppure tramite mail (difensore. civico@provincia.modena.it).

I Comuni modenesi che usufruiscono del difensore civico della Provincia, oltre a Modena, sono Castelnuovo Rangone, Castelvetro, Cavezzo, Concordia, Formigine, Medolla, Mirandola, San Felice, Bastiglia, Bomporto, Castelfranco Emilia, Marano, San Cesario, Savignano, Spilamberto,  Fanano, Fiorano, Montecreto, Montefiorino, Montese, Prignano, Sassuolo e Zocca; altri hanno aderito al difensore civico regionale, dopo la soppressione dell’obbligatorietà del servizio nei Comuni.

Compito del difensore civico è garantire l’imparzialità e il buon andamento della pubblica amministrazione; può intervenire su abusi, ritardi o per accertare la regolarità di un procedimento amministrativo.