A Reggio Emilia i cittadini sventano furto nelle cantine di una palazzina




Stanotte diversi cittadini hanno segnalato al 113 rumori presumibilmente riconducibili ad un furto in atto provenienti da una cantina in via Ferrari. Sul posto gli agenti della squadra volante intervenuti hanno trovato A.M., 26enne romeno che cercava di allontanarsi con alcuni oggetti sottratti poco prima, utilizzando violenza nei confronti degli operatori per sfuggire alla sua cattura.

Lo straniero, sorpreso in flagranza di reato di furto, veniva trasportato al Pronto Soccorso del Santa Maria Nuova da personale sanitario sopraggiunto, in quanto versava in stato di ubriachezza. Dopo un breve trattenimento per accertamenti presso il nosocomio, veniva dichiarato in stato di arresto e posto a disposizione della procura della repubblica presso il tribunale di Reggio Emilia.