Castelfranco Emilia, in campo anche la cultura per sconfiggere la paura




L’attuale situazione di emergenza ha imposto al Comune di Castelfranco Emilia di attivare ogni possibile strumento di prevenzione e contrasto alla diffusione dell’epidemia da Coronavirus Covid-19. Questo è il primo e più importante impegno, ma il Comune ha voluto agire anche su altri fronti, ripensando i modi di fare cultura. Già, la Cultura da sempre è strumento di crescita della comunità, è la risorsa che ci consente di leggere e comprendere le difficoltà nelle quali viviamo. Ora più che mai, poi, le persone hanno bisogno di comprendere la complessità, creando legami attraverso modalità di scambio nuove e inedite, hanno necessità di confronto, interazione, sentendosi una comunità che, se anche non si incontra fisicamente, si riconosce come tale. Non sappiamo quando la piazza potrà tornare ad essere lo spazio di incontro. Dobbiamo allora pensare ad altre piazze, ad altri portici, non fisici ma altrettanto condivisi.

I servizi cultura, biblioteca e associazionismo si sono così rimboccati le maniche e hanno dato vita a una ricca rete di collaborazioni con il territorio. I soggetti sono tanti, hanno offerto e possono offrire ancora molto: in primis la gastronomia, ma anche l’arte, il cinema, la letteratura e non solo. Ci sono infatti anche video, interventi di esperti, consigli sui libri, suggerimenti di lettura rivolti ai bambini, esperienze e incontri che si vivono nella piazza immateriale dei social per offrire alla comunità il proprio contributo.

E’ stata coinvolta tutta la comunità, e in prima fila ci sono le tante associazioni alle quali il Sindaco nei giorni scorsi ha rivolto l’invito a condividere le proprie esperienze sui canali social.

Accanto ai contenuti nuovi e inediti, per lo più inediti e originali, i servizi hanno pubblicato sulle pagine social decine di collegamenti a iniziative promosse in queste settimane da Istituzioni e protagonisti della cultura italiana: dalla musica alla letteratura, dalla poesia all’arte, scegliendo alcune tra le centinaia di straordinarie iniziative messe in campo dal Paese per rispondere alla silenziosa e al contempo potente chiamata a condividere la cultura.

 

I canali social:

  • Pagina ufficiale FB del Comune
  • Pagina ufficiale FB del settore Cultura
  • Pagina ufficiale FB della Biblioteca comunale
  • Canale ufficiale youtube del Comune

 

I progetti in corso:

#associazionipercastelfranco

Una raccolta di contributi video inviati in questi giorni dalle associazioni di Castelfranco in risposta all’invito del Sindaco a condividere con la comunità il patrimonio di esperienze e iniziative svolte nei mesi scorsi. Non solo. Anche contributi video realizzati appositamente in questo periodo, per affrontare insieme la nuova dimensione di isolamento nelle proprie case, con le nostre famiglie.

Un modo diverso di conoscerci, conoscersi e presentarsi alla città creando con essa un dialogo.

 

#forchettatedicultura

Entriamo nelle cucine di esperti e di famosi chef del territorio che ci accompagnano tra i segreti della cucina, dalle ricette più semplici e tradizionali a quelle più insolite. Un’occasione unica per essere al fianco dei cuochi castelfranchesi e apprendere i loro suggerimenti.

 

#fotogrammidicultura (al via nei prossimi giorni)

Gianluigi Lanza, esperto di storia del cinema, fornisce consigli su cosa cercare sulle piattaforme digitali. Pillole di pochi piacevolissimi minuti per scoprire o riscoprire gioielli della cinematografia italiana e non solo.

 

#pennellatedicultura

Illustri esperti ma anche appassionati di storia dell’arte locali dedicano alcuni minuti del loro tempo per guidarci tra i tesori del patrimonio artistico locale o tra i grandi temi della storia dell’arte.

#cultura racconta (al via nei prossimi giorni)

C’era una volta…Racconti, favole, storie, interpretate da autori diversi per un pubblico di età differenti. Lettori esperti ci portano in viaggio alla magica scoperta di parole e immagini racchiuse nei libri della biblioteca comunale.

 

 

 

 



PER LA TUA PUBBLICITA' 0536807013