Scoperto nutrizionista abusivo a Bologna, sequestrato lo studio




I Carabinieri del NAS di Bologna continuano l’attività ispettiva con controlli a largo raggio per il contrasto all’abusivismo nelle professioni sanitarie. Intervenuti in un centro medico per la perdita del peso ubicato nel capoluogo emiliano, hanno colto in flagranza di reato un 57enne del posto che svolgeva abusivamente la professione di gastroenterologo e di nutrizionista, privo di titolo abilitativo riconosciuto nello Stato italiano.

I militari del NAS hanno proceduto al sequestro dell’intero centro medico e delle attrezzature in esso contenute, carta intestata e timbri, nonché di oltre 200 cartelle cliniche relative a pazienti anche affetti da gravi patologie. Il valore complessivo del sequestro ammonta a circa 400mila euro.



PER LA TUA PUBBLICITA' 0536807013