Coranavirus, due casi di positività anche a Sassuolo. Non si tratta di un focolaio




Vengono confermati a  Sassuolo  due casi di positività al Coronavirus. Si tratta di un cittadino che lavora in Lombardia, ma residente a Sassuolo e del padre. Tutto è quindi CIRCOSCRITTO ad un nucleo familiare che sembra non abbia avuto contatti con l’esterno. Le due persone, assolutamente NON gravi, sono ora ricoverate al Policlinico di Modena dove sono in corso le indagini epidemiologiche. NON si tratta quindi di un focolaio.

L’Amministrazione invita la cittadinanza alla calma: per ora non sussistono elementi di eccessiva preoccupazione.

Sono 97, in Emilia-Romagna, i casi di positività al Coronavirus: 63 a Piacenza, 18 a Modena, 10 a Parma e 6 a Rimini.

Nel modenese il numero da chiamare in presenza di sintomi sospetti è lo 059.3963663 (dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 18 e il sabato dalle 8.30 alle 13).

Si ricorda anche il numero verde regionale, 800.033.033 (oltre a quelli attivati direttamente dalle Aziende sanitarie e al numero nazionale 1500) per ricevere informazioni e indicazioni sul comportamento da tenere in presenza di sintomi sospetti.

Al numero verde regionale 800.033.033 oggi sono arrivate 1.899 chiamate, con una percentuale di risposta del 75,9 %.