Auguriamo buon lavoro al presidente della Regione Stefano Bonaccini e alla nuova giunta per le sfide e gli impegni dei prossimi cinque anni.

Adesso è necessario riprendere il confronto per arrivare al Nuovo Patto per il Lavoro, adeguandolo alle nuove pressanti esigenze attinenti la qualità del lavoro, la legalità, l’ambiente e l’inclusione sociale.

CGIL, CISL e UIL dell’Emilia-Romagna da tempo hanno presentato le loro proposte, riscontrando durante la campagna elettorale un’ampia condivisone.

(CGIL CISL UIL EMILIA ROMAGNA)



PER LA TUA PUBBLICITA' 0536807013