Sono partiti i lavori per il completamento della segnaletica stradale del nuovo autovelox fisso installato sulla via Emilia in direzione Modena, tra le frazioni di Bagno e Masone. L’occhio elettronico, in funzione 24 ore su 24, individuerà gli automobilisti che supereranno il limite dei 70 chilometri orari in entrambi i sensi di marcia. L’apparato di controllo, posizionato all’interno del tratto tra l’uscita dal centro abitato di Masone, è un velox tipo T-Exspeed V.2.0.

Nei prossimi giorni sono in programma le verifiche tecniche e i test previsti per legge effettuati dagli operatori della Polizia locale e dai tecnici dell’azienda fornitrice, affinché l’apparecchiatura possa entrare in funzione a pieno regime. Secondo la tabella di marcia stilata dal Comando della Polizia locale di Reggio Emilia tali verifiche avranno una durata di poche settimane: sarà dato rilievo alle informazioni relative all’attivazione dell’apparecchiatura, prima dell’entrata in funzione della stessa.

 



PER LA TUA PUBBLICITA' 0536807013