In ascolto dei cittadini: a Formigine segnalazioni veloci tramite un’app


A quasi 5 anni dal lancio nel Comune di Formigine, la piattaforma Comuni-Chiamo si conferma il sistema prediletto dai cittadini per inoltrare segnalazioni all’Amministrazione.
Il bilancio di fine anno ha registrato 2.951 segnalazioni ricevute nel periodo dal 1 gennaio al 31 dicembre 2019 (per una media di 8,1 segnalazioni al giorno), di cui il 94% è stato chiuso entro fine anno. Di queste, il 70% è stato risolto entro 30 giorni dalla segnalazione, mentre nel 37% dei casi la segnalazione è stata evasa nei primi 4 giorni. Sono state 1.640 (59%) le segnalazioni chiusesi con esito positivo, mentre un 18% è stato affidato al fornitore del servizio in questione. Un 19% delle richieste è stato risolto con esito negativo o sospeso (ovvero di risoluzione non immediata), mentre un 4% è risultato non di competenza.

La categoria maggiormente indicata dai cittadini è risultata essere quella dell’illuminazione (con 597 segnalazioni, attivo anche il numero verde 800 135 501), seguita a poca distanza da rifiuti (553 segnalazioni) e strada (401).
“I report che ci fornisce l’app Comuni-Chiamo sono di grande aiuto per farci capire le necessità dei nostri cittadini e dove possiamo migliorare i servizi. E’, in sostanza, un importante strumento di ascolto, oltre che una piattaforma semplice e immediata per le persone che vogliono mettersi in contatto con noi” afferma il Sindaco Maria Costi.
Si ricorda che ogni cittadino può inoltrare segnalazioni in tempo reale accedendo al sito Comuni-Chiamo da computer o smartphone o attraverso l’app (disponibile per iOS e Android). Una volta inserite nel portale, le segnalazioni vengono elaborate dalla piattaforma che attribuisce loro un grado di priorità, garantendo un servizio più efficiente ed un risparmio di tempo e risorse. Affinché la segnalazione risulti dettagliata è necessario specificare la localizzazione del problema e la categoria sotto cui può essere classificato insieme ad una breve descrizione.