Massimo Vandelli “vola” al meeting regionale di atletica leggera di Modena


Il talentuoso Massimiliano Vandelli, classe 2005 in forza alla Delta Atletica Sassuolo, ha vinto sabato 18 gennaio i 60 metri Cadetti con l’ottimo tempo di 7″50. Già in batteria, il giovanissimo atleta allenato dall’incredibile Paolo Bicceri, da oltre 50 anni riferimento sassolese per l’atletica leggera, aveva convinto tutti vincendo la propria batteria con l’ottimo crono di 7″64, migliorando il proprio personale di 17 centesimi, che in velocità sono un’enormità. Nella finale a 6, qualificato con il secondo tempo, Max è riuscito ad abbattere di altri 14 centesimi il proprio record sui 60 metri, surclassando gli avversari con il crono di 7″50.

Cresciuto nei corsi riservati ai più giovani con Daniele Morandi, da più di sei mesi Vandelli è passato ad allenarsi con il professor Bicceri, già allenatore in passato del velocista più veloce di Sassuolo, Alessandro Guazzi.

“Le nostre porte sono aperte a tutti – commenta Daniele Morandi, presidente di ASD Delta Atletica Sassuolo – e la storia di Max è una bella storia da raccontare. Per diversi anni ha frequentato insieme alla sorella Benedetta, con entusiasmo e serietà, i nostri corsi di avviamento dove ha fin da subito dimostrato il suo talento, per poi passare sotto l’occhio preparatissimo di Paolo Bicceri che sta lavorando per migliorare la tecnica e la mobilità di questo giovanissimo ragazzo”.

(in foto Massimiliano Vandelli al centro)