Prosegue la rassegna musicale “I Martedì Musicali” con il suo quarto concerto che avrà luogo il 10 dicembre 2019, alle ore 21 presso la Chiesa di San Giorgio (Duomo), in Vicolo Carandine, 11 a Sassuolo. Diversi saranno i protagonisti della serata: con la voce recitante di Don Giovanni Rossi, si esibirà il Coro della Cappella Musicale “San Francesco da Paola”, diretto dal M. Silvia Perucchetti e accompagnato all’organo dal M. Renato Negri. Saranno inoltre presenti Federico Bigi e Leonardo Pini, entrambi organisti e Simona Ruffini ed Elena Turci, voci soliste del coro.

 

Con un ricco programma all’insegna della musica polifonica sacra dal titolo “O Magnum Mysterium”, il Coro “San Francesco da Paola” ci condurrà attraverso un sofisticato viaggio musicale in preparazione al Natale.

Renato Negri ha conseguito presso il Conservatorio di musica “Arrigo Boito” di Parma la maturità artistica ad indirizzo musicale ed il diploma in organo e composizione organistica sotto la guida di Stefano Innocenti.

Presidente dal 1998 al 2007 dell’Associazione Italiana Organisti di Chiesa, è impegnato da anni nell’attività concertistica esibendosi in più occasioni in Italia e all’estero, sia come organista solista sia come continuista. Ha diretto in veste di maestro di concerto al clavicembalo e all’organo i capolavori bachiani quali la Messa in Si minore e il Magnificat, con la Capella Savaria, l’Orchestra dell’Emilia Romagna e il Coro del Friuli Venezia Giulia e numerose cantate di J.S. Bach con la Capella Regiensis di cui è il fondatore e direttore. È organista titolare nella chiesa di San Francesco da Paola di Reggio Emilia e organista titolare del Teatro Municipale “Romolo Valli”. È direttore artistico della rassegna Soli Deo Gloria, Organi, Suoni e Voci della Città. Diverse sue interpretazioni sono state presentate da Paolo Terni a Rai Radio Tre.

A seguito della donazione da parte della famiglia Ovi Chicchi nel 2007 dell’organo meccanico Hillebrand, insegna organo all’Istituto Superiore di studi musicali di Reggio Emilia e Castelnovo ne’ Monti “Achille Peri – Claudio Merulo”.

Il Coro della Cappella Musicale San Francesco da Paola di Reggio Emilia fu fondato nel 1995 dall’organista Renato Negri ed è attualmente diretto dalla musicologa Silvia Perucchetti, specializzatasi all’Università di Pavia-Cremona nello studio della musica sacra del secondo ‘500. Composto da musicisti, appassionati e musicologi, il Coro si rivolge al repertorio del pieno Rinascimento ed è da 13 anni impegnato in un progetto di studio, trascrizione ed esecuzione di musiche polifoniche inedite di autori reggiani del ‘500-’600, spaziando dal canto gregoriano in uso presso le basiliche di Reggio Emilia nel Medioevo a Maurizio Cazzati.

In 24 anni di attività ha tenuto concerti in innumerevoli centri emiliani e nelle basiliche più prestigiose di Venezia, Brescia, Paola, Cremona, Bologna, Palestrina (RM), Parma, Forlì, Casalmaggiore, Fidenza e nel Duomo di Modena, collaborando fra gli altri con Monica Piccinini, Bruce Dickey, René Clemencic, Sergio Vartolo, il Coro del Friuli Venezia Giulia, Palma Choralis Gruppo di Ricerca & Ensemble di Musica Antica e il jazzista Simone Copellini. Nel 2017 ha realizzato, insieme allo storico Carlo Baja Guarienti, un concerto monografico dedicato a Francisco Guerrero, presentando letture dal suo El Viage de Hierusalem, resoconto autobiografico del viaggio in Terra Santa del 1588-’89 (attualmente inedito in Italia). Nel dicembre 2018 ha cantato insieme a Ian Anderson nel concerto natalizio The Christmas Jethro Tull; nel 2019 ha dato vita al progetto, tutto dedicato alle Piae Cantiones scandinave, Ars lineandi musicam, insieme agli strumentisti di musica medievale Cristina Calzolari e Donato Sansone.

 

Silvia Perucchetti musicologa, musicista e bibliotecaria, Silvia Perucchetti si è specializzata nello studio del Rinascimento vocale a fine Cinquecento (nel 2009 si è laureata cum laude in Musicologia presso l’Università di Pavia-Cremona con una tesi di specializzazione in Storia delle forme e tecniche compositive nelle messe e nei mottetti in area padana tra fine ‘500 e inizi ‘600).

Ha all’attivo 13 anni di direzione di coro nel campo della polifonia antica, collaborazioni con ensemble cameristici e gruppi strumentali, pubblicazioni musicologiche, realizzazione di programmi di sala, e conferenze-concerto dedicate alla divulgazione (polifonia rinascimentale, compositrici, iconografia musicale nelle chiese emiliane).

Dal 2009 è bibliotecaria presso la Biblioteca Musicale “A. Gentilucci” dell’Istituto Superiore di Studi Musicali “A. Peri” di Reggio Emilia; affianca a queste attività la passione per la fotografia  (queste le mostre realizzate: Religo. L’ortodossia nelle chiese cattoliche reggiane, 2018, e Ars intexendi. Nodi, legami, intrecci in divenire, 2019).

Tutti i concerti della rassegna “I Martedì Musicali” sono ad ingresso libero e limitato ai posti disponibili.

 

 

 



PER LA TUA PUBBLICITA' 0536807013