Transizione energetica nel TPL: quali soluzioni? Venerdì mattina convegno a Bologna


Obiettivo della giornata è mettere a fattor comune le esperienze sulle attuali tendenze nel settore del TPL, il quale sta vivendo un momento epocale in cui enti pubblici regolatori, aziende esercenti e industria di settore stanno operando scelte strategiche che avranno effetto sull’organizzazione del comparto per i futuri decenni.

Se, in ambito prettamente urbano, si stanno facendo strada soluzioni all electric declinate rispetto a svariate ed interessanti configurazioni operative, profili di missione più gravosi ed energeticamente onerosi – come linee suburbane ed extraurbane su tragitti a profilo planoaltimetrico complesso – vedono sempre di più il ricorso a robuste ed affidabili tecnologie basate sull’impiego di combustibile sotto forma di gas naturale (CNG o LNG).

Tper rappresenta da sempre un’eccellenza nel settore per la differenziazione delle fonti energetiche e nella scelta del mix ottimale rispetto agli obiettivi di produzione del servizio. Le recenti prospettive offerte dallo sviluppo di sistemi per la gestione di flotte di veicoli alimentati a gas metano liquefatto (LNG), di cui Tper è precorritrice, saranno poste all’attenzione della platea dell’ultima tappa del 2019 del Mobility Innovation Tour.

L’appuntamento è per venerdì 6 dicembre alle 10:00 a Bologna in via di Saliceto 3 presso l’Auditorium Tper

Introduzione ai lavori di Giuseppina Gualtieri, Presidente Tper

La transizione energetica di Tper spa: Andrea Bottazzi, Dirigente Tecnico Tper

Tavola rotonda con: Roberto Caldini, Direttore della divisione bus&coach di Italscania; Calogero Taibi, Direttore Commerciale Kiepe Electric; Massimo Santori, Relazioni Istituzionali Cnh Industrial – Iveco; Andrea Bottazzi, Dirigente Tecnico Tper; Massimo Drovandi, Direttore Tecnico Atc Esercizio La Spezia e Roberto Mattina, Key Account Y.Share.

Modera: Roberto Sommariva

Continua a grandi passi il rinnovo della flotta di Tper nel segno dell’alta compatibilità ambientale: i nuovi bus a metano liquido che presto entreranno in servizio nell’area metropolitana bolognese – una “prima assoluta” per questo carburante alternativo nel settore del trasporto pubblico – saranno presentati in piazza in Piazza Maggiore a partire dalle 12.30.