Venerdì, al Circolo Arci “Il Parco”, maratona di letture a sostegno della libreria “La pecora elettrica”


La libreria antifascista “La Pecora elettrica” di Centocelle, già incendiata il 25 aprile, nei giorni scorsi, dopo che a fatica si era risollevata grazie anche a una pubblica colletta di sostegno, è stata incendiata per la seconda volta.

“Resistenza Elettrica è la maratona di lettura, promossa dall’Arci nazionale, a sostegno dei presidi di cultura e socialità nei quartieri difficili del nostro Paese.
L’iniziativa coinvolge numerosi circoli in tutta Italia, convinti dell’importanza della promozione culturale e che la reazione securitaria rischi solo di svuotare i quartieri. Oltre alla solidarietà e vicinanza, vogliamo agire e sostenere i presidi sociali e culturali sul territorio.

Gli ultimi attentati a Roma, nel quartiere di Centocelle, hanno sollevato molta attenzione ma sappiamo che in tutto il Paese si stanno verificano inquietanti e gravi atti di intimidazione, anche di stampo criminale, contro forme popolari di aggregazione.
Le iniziative di Resistenza Elettrica si stanno tenendo a Crotone, Modena, Lecce, Reggio Emilia, Trento e in tante altre città”.

L’elenco aggiornato su https://www.arci.it/resistenza-elettrica/

Anche a Sassuolo, nel luogo in cui ogni anno il 10 maggio le Associazioni tengono la maratona di lettura NO ROGO nella ricorrenza del rogo nazista dei libri, venerdì 15 novembre alle ore 18.30 presso il Circolo Arci Il Parco, via Padova 7/A, le associazioni “Arci-Modena”, “ANPI-Comitato comunale di Sassuolo”, “Circolo culturale Artemisia”, “Associazione Librarsi”, “Associazione culturale Biasin”, “Circolo Arci Caccia Il parco”, “Comitato parchetto ducale Il trifoglio”, “Circolo Alete Pagliani”, leggeranno poesie e brani di libri per accompagnare ‘la resistenza elettrica’ a sostegno della libreria “La pecora elettrica” e di chi fa socialità e promozione culturale.
I cittadini, le librerie sassolesi e le associazioni di volontariato e culturali sono invitate a portare la loro testimonianza di “resistenza elettrica”.

“Scenderemo sempre in piazza, saremo passione, voce e gambe a sostegno della partecipazione e delle attività culturali. Saremo sempre dalla parte di chi non si arrende alla violenza e resiste”.

Le Associazioni promotrici: “Arci-Modena”, “ANPI-Comitato comunale di Sassuolo”, “Circolo culturale Artemisia”, “Associazione Librarsi”, “Associazione culturale Biasin”, “Circolo Arci Caccia Il parco”, “Comitato parchetto ducale Il trifoglio”, “Circolo Alete Pagliani”.