Attivato sul territorio comunale il decimo defibrillatore H24


Prosegue il progetto “Vignola comune cardioprotetto”, che grazie alla fondamentale collaborazione con associazioni del territorio mira a creare una rete di defibrillatori attivi 24 ore su 24 su tutta Vignola. Dai giorni scorsi è disponibile il decimo defibrillatore di questo progetto, collocato presso la biblioteca “Francesco Selmi”, in via San Francesco 165.

Presto, inoltre, sarà incrementato ulteriormente il numero di questi dispositivi, con un altro defibrillatore H24 che sarà posizionato in via Resistenza angolo via della Pace.

Oggi, gli altri nove defibrillatori attivi h24 e sempre accessibili in caso di necessità sono collocati: all’esterno del Centro Fisioterapico di Vignola in viale Mazzini; all’esterno della sede Bper, sempre in viale Mazzini; all’esterno della Farmacia Aurora in via Garibaldi 2; all’esterno della sede Avis di Vignola in via Caduti sul Lavoro 660; all’esterno del Centro Età Libera in via Ballestri 265; all’esterno della casa di riposo “Gasparini” in via Libertà 823/871; alla Farmacia Vittorio Veneto Misley in viale Vittorio Veneto 412; alla Farmacia Vignolese in via Montanara 890, all’esterno della sede del Classic Club di Vignola in via Gramsci 1 (ex mercato ortofrutticolo).