La magia di “Pollicino” dà il via alla rassegna di spettacoli per famiglie al Teatro Troisi di Nonantola


Il teatro offre emozioni e momenti magici a tutti, grandi e piccoli spettatori. Giovedì 31 ottobre alle ore 18.00  inizia la rassegna del Teatro Troisi di Nonantola dedicata ai bambini e alle loro famiglie. Sono sei gli spettacoli proposti e il primo titolo è “Pollicino”, della compagnia Accademia Perduta – Romagna Teatri.

Pollicino

Lo spettacolo di Marcello Chiarenza e con la regia di Gianni Bissaca, vede in scena l’attore Claudio Casadio, con le musiche origianli di Beppe Turletti.

“Come fate a dormire? Sarà la paura, ma io non ci riesco”, dice Pollicino ai fratelli maggiori. Il protagonista della vicenda è piccolo, il più piccolo, ma la sua paura, grande, non lo annichilisce. Ciò che, al contrario, lo rende vincitore di fronte alle avversità della vita è la curiosità ed il suo coraggioso desiderio di conoscere la realtà. Pollicino non fa ritorno a casa sua e non si perde: il suo viaggio continua.

Lo spettacolo è agito da un attore-narratore che vive e racconta la vicenda, evocandola e rapportandosi, a volte direttamente, al pubblico. La narrazione ed il rapporto con gli spettatori sono ironici, comici, a tratti di stile popolaresco, con frequenti parentesi dialettali in un dialogo scanzonato dalle cadenze romagnole. Gli oggetti di scena e la scrittura dello spazio offrono un esempio di “teatro di narrazione con oggetti”, caratteristico della storica collaborazione fra Claudio Casadio e Marcello Chiarenza.

Lo spettacolo ha vinto il Festival Momix di Kingersheim (Francia, 2007) e il Biglietto d’oro AGIS-ETI (2008).

Informazioni

Prezzi: 7 € per gli adulti, 5 € per i bambini fino a 12 anni, 4 € dal secondo bambino in poi. E’ ancora possibile abbonarsi a tutta la rassegna o a soli 3 spettacoli a scelta.

Per i biglietti e gli abbonamenti si può inviare una e-mail a teatrotroisi.biglietteria@comune.nonantola.mo.it o telefonare in biglietteria tutti i martedì e i sabati dalle 16 alle 19 allo 059 896535. Negli stessi orari è possibile recarsi direttamente in biglietteria.  Acquisti online su www.vivaticket.com