Un eschimese in Amazzonia di Liv Ferracchiati arriva al Teatro Piccolo Orologio di Reggio Emilia


Dopo aver portato in scena Peter Pan guarda sotto le gonne e Stabat Mater la Compagnia The Baby Walk torna al Teatro Piccolo Orologio con il terzo capitolo della Trilogia sull’Identità: Un eschimese in Amazzonia.

In scena sul palco di via Massenet venerdì 25, sabato 26 ottobre alle ore 21.00 e domenica 27 ottobre alle ore 17.00 una scrittura scenica corale di e con Liv Ferracchiati, Greta Cappelletti, Laura Dondi, Giacomo Marettelli Priorelli e Alice Raffaelli.

Trattare il tema dell’identità di genere significa interrogare la nostra natura di esseri umani, sollevando interrogativi universali e culturali. per dirlo con le parole di Paul B. Preciado: «[…] La cosa importante era opporsi alla standardizzazione che identifica come patologia quello che non riconosce. Il resto è una tassonomia, un sistema di classificazioni […].».

Un eschimese in Amazzonia è uno spettacolo dal linguaggio teatrale inusuale, usa i movimenti e il testo come punti di forza per rappresentare la fragilità di qualsiasi identità e relazionarsi con lo spettatore…

Per informazioni e prenotazioni: biglietteria@teatropiccolorologio.com, www.mamimo.it, 0522-383178 dal lunedì al venerdì dalle 9:30 alle 13:30 e dalle 14:30 alle 18:30.