Medolla: gli clonano la carta di credito derubandolo di 10 mila euro. Due denunce


Sono riusciti a clonargli la carta di credito dopo aver ritrovato il suo portafogli smarrito. È accaduto a Medolla qualche settimana fa quando un uomo del posto si è presentato in banca per richiedere una nuova carta di credito. In quella occasione ha scoperto che il suo conto corrente era stato ripulito e dunque si è recato in caserma a denunciare l’accaduto.

Le indagini portate avanti dai militari della Stazione carabinieri Medolla hanno però fatto luce sull’accaduto: due uomini (uno originario del sud America ed uno di Lecce), dopo aver ritrovato il suo portafogli, erano riusciti a clonare la tessera accreditando su un conto corrente bancario intestato ad uno di loro la cifra di 10mila euro. I due sono stati denunciati per frode informatica ed il conto corrente è stato sequestrato, assieme all’intera somma di denaro che quanto prima sarà restituita al legittimo proprietario.