Torna Bologna Senza Dimora: il 12 ottobre tutti in piazza, non abbiate “dimore”!


Dopo tanti anni torna a Bologna la notte senza dimora. In occasione della Giornata mondiale ONU contro la povertà, sabato 12 Ottobre 2019 in Piazza San Francesco a partire dalle 17:30 fino alle 23.30 le associazioni che si occupano di persone senza dimora, coordinate dall’Associazione Avvocato di strada, invitano tutti i cittadini a partecipare ad un momento di condivisione, e conoscenza e confronto sui temi della grave povertà e dell’emarginazione sociale.

“La Giornata mondiale della lotta alla povertà – sottolinea Antonio Mumolo, presidente di Avvocato di strada, ogni anno è la ricorrenza più importante per tutte le organizzazioni che si occupano di persone senza dimora e di esclusione sociale e siamo molto felici di aver riportato questa iniziativa anche a Bologna. In tutte le città del mondo si tengono iniziative e manifestazioni che rendono maggiormente visibili problemi che generalmente vengono nascosti dietro un velo di ipocrisia e di assistenzialismo.

Nel programma spiccano il monologo dell’attore Stefano Pesce, i laboratori di Meta Morfosi e Cantieri Meticci, la ludoteca itinerante a cura di Robin Wood, la ruota dei diritti, la cena sociale a cura di Civibo, lo spettacolo di Sand Art di Rosa Alì in Lingua dei Segni e la musica di Lanno, LaPara, Duo Odara, Leatherette e 3G Project.

“La Notte dei senza dimora non si pone l’obiettivo di eliminare la povertà, ma può essere un’occasione per informare, denunciare, avvicinare e condividere. Durante la serata del 12, ci saranno musica, teatro, cibo, un contest fotografico, un gioco dell’oca e tante altre iniziative. Come dice lo slogan della serata, conclude Antonio Mumolo, “Venite in piazza, non abbiate “dimore”.

L’iniziativa è organizzata da Avvocato di strada Onlus in partnership con AICIS Bologna, Antoniano onlus, Cantieri Meticci, Cucine Popolari – Bologna Social Food, Don Paolo Serra Zanetti, Il Grande Colibrì, Meta Morfosi Playback Theatre Bologna ASP, Piazza Grande, Sokos. Associazione per l’assistenza a emarginati e immigrati, Croce Rossa Italiana – Comitato di Bologna, con la collaborazione di RosAlì, Robin Wood, con il supporto di Emil Banca Credito Cooperativo e cCon il Patrocinio del Comune di Bologna – Politiche Sociali e Salute.