Domenica Festa dei Popoli all’Oratorio Don Bosco di Castelnovo Monti


È tutto pronto per la nuova edizione della Festa dei Popoli, che si terrà domenica 13 ottobre all’Oratorio Don Bosco di Castelnovo Monti dalle 14.30. Un’iniziativa dal profondo significato, che unisce riflessioni su uno dei grandi temi della contemporaneità, le migrazioni internazionali, proposte sotto un punto di vista che non sia quello dell’emergenza, bensì quello della capacità di incontro, ascolto e conoscenza reciproca.
Una festa che prende atto di un quadro che l’Appennino vive da ormai tanti anni: non più (solo) terra di emigrazione, ma anche di arrivo e sedimentazione di nuove etnie e culture, che in questa fase storica hanno contribuito, come i dati confermano, ad arginare lo spopolamento e il calo demografico del territorio.

Il tema centrale dell’edizione 2019 sarà “Musica è…”, a sottolineare il ruolo di connessione ed espressione in grado di essere compresa da tutti, senza barriere, proprio della musica. Alle 14.30 si partirà dal centro storico di Castelnovo, per arrivare camminando insieme fino all’Oratorio Don Bosco, accompagnati da musica e balli etnici. All’Oratorio, per tutta la giornata, le comunità di origine straniera residenti sul territorio di Castelnovo e dell’Appennino saranno protagoniste attraverso i propri stand, con prodotti e piatti tipici, artigianato tradizionale, musica e materiali illustrativi della storia e tradizione dei paesi di origine. Saranno presenti le comunità del Maghreb e di altre zone dell’Africa, dell’Asia, dell’Europa balcanica e dell’est, e altre che sono presenti sul territorio da anni, anche attraverso percorsi di integrazione che hanno reso molte di queste persone dei veri “montanari”, che condividono le difficoltà e le battaglie quotidiane per mantenere vivo il territorio.
Altri due eventi collegati alla Festa sono in programma mercoledì 30 ottobre, al Centro sociale Insieme (in via dei Partigiani) alle 20.45: un dialogo con i ragazzi dell’Associazione Mediterranea Saving Humans e don Mattia Ferrari; domenica 24 novembre invece, alle 15 al Teatro Bismantova, ci sarà lo spettacolo teatrale Mondominio della compagnia La Mangrovia.
La Festa dei Popoli è organizzata con la collaborazione del Comune di Castelnovo Monti, il GAOM, la Caritas di Castelnovo Monti, l’Istituto superiore Nelson Mandela, l’Unitalsi, il Parco nazionale dell’Appennino e l’area Mab Unesco, le Associazioni Vogliamo la Luna, Al Bayt, Una Bottega Diversa, Scuola di Formazione Teologica Appennino Reggiano, Appennino 2.0 – Conoscersi per Costruire, la Croce Verde di Castelnovo, l’Oratorio Don Bosco.
Per informazioni: Alberto tel. 328 6762850.