Reggio Emilia: testimone fa arrestare un ladro di gasolio


Nella serata di ieri la Squadra Volante della Questura di Reggio Emilia è intervenuta via Casorati per la segnalazione di un furto in atto. Un uomo stava travasando gasolio dal serbatoio di un camion ad alcune taniche in plastica che caricava a bordo di una vettura Chrysler di colore scuro, vecchio modello, con la quale era giunto sul posto. Sul posto la Volante contattava il testimone-richiedente che gli indicava con precisione il luogo e la persona che, alla guida della citata auto, si stava allontanando dal camion.

Gli operatori di Polizia raggiunto il soggetto riuscivano a bloccargli il veicolo e identificavano il conducente in M.T., nato in Albania nel 1986, in Italia senza fissa dimora.
Gli operatori procedevano quindi al controllo della vettura e rinvenivano nella parte posteriore dell’auto quattro taniche piene di gasolio e il tubo di gomma con il quale aveva travasato il liquido. Il soggetto veniva quindi accompagnato presso gli uffici della Questura di Reggio e tratto in arresto.

Più tardi veniva rintracciato anche S.M., ossia l’autista che aveva parcheggiato il mezzo la sera prima e che in denuncia confermava l’effrazione del sistema antifurto del serbatoio.
Per quanto riguarda la vettura Chrysler in uso all’arrestato, si è accertato essere di proprietà di una ditta di noleggio, alla quale è stata restituita.