Rubò Playstation dei bambini ricoverati in ospedale a Carpi, denunciata


Agenti del commissariato di Carpi, hanno denunciato in stato di libertà per il reato di furto aggravato una donna di anni 37, residente nella provincia di Reggio Emilia.

Nel mese di agosto, a seguito di denuncia di furto relativa ad una console giochi “Playstation 4”, resa a questi Uffici dalla direzione sanitaria dell’Ospedale di Carpi, gli investigatori, vista la gravità del gesto poiché detta console veniva utilizzata dai bambini ricoverati, prontamente mettevano in atto tutti gli accertamenti finalizzati all’identificazione del ladro.

L’attività di indagine svolta dagli operatori attraverso la visione delle immagini a circuito chiuso del nosocomio e all’escussione a spontanee dichiarazioni di alcuni testimoni ha consentito  l’identificazione dell’autrice del furto nella cui casa, sottoposta a perquisizione, è stata rinvenuta proprio la “Playstation 4” asportata in precedenza.