Nuovo regolamento dei mercati: a Salvaterra saranno occupati 10 posti ‘liberi’


Il Consiglio comunale di lunedì 30 settembre ha approvato le modifiche al Regolamento del commercio su aree pubbliche. In particolare è stato cambiato l’articolo 8 del regolamento, che vincolava il mercato di Salvaterra alla merceologia esclusiva: questo impediva l’occupazione dei posti rimasti vuoti, ben 10, con nuove bancarelle. Nel regolamento è stata inserita la dizione ‘settore alimentare ed extraalimentare’, che permetterà di riempire i posti vacanti.

Nel mercato di Salvaterra saranno inseriti anche due posti per banchi con prodotti del comparto agricolo, uno con una concessione annuale, l’altro per un periodo più limitato e a rotazione tra i produttori che chiederanno l’accesso. Inoltre, verrà sistemata la pulizia domenicale successiva al mercato, attraverso degli accordi vincolanti che rendano conto dello stato della situazione.

“Si tratta del primo passaggio – spiega l’assessore alle relazioni economiche Massimo Villano – su un argomento, quello del regolamento dei mercati, che vedrà l’amministrazione occuparsi anche delle altre aree mercatali sul territorio del comune. Andremo in particolare a riguardare i piani di sicurezza e gestione delle emergenze. Ad oggi è presente solo per la zona di mercato di Salvaterra: un piano che andrà rivisto ed eventualmente migliorato. Realizzando un piano anche per il mercato di Casalgrande centro, andremo a completare una lavoro importante, chiesto da tempo non solo dai cittadini della frazione, ma anche dagli operatori”.