Via libera ad un nuovo tratto di metanodotto


Il Consiglio comunale di Modena ha dato il via libera a esprimere parere favorevole alla Snam per la realizzazione di un nuovo tracciato di metanodotto.

Nella seduta di giovedì 19 settembre, l’Aula ha infatti approvato all’unanimità e senza dibattito la delibera illustrata dall’assessora all’Urbanistica Anna Maria Vandelli che consente alla società di realizzare un ‘bypass’ nella rete esistente e di smantellare il vecchio tratto corrispondente in adeguamento dell’impianto alle nuove normative.

L’assessora ha spiegato che l’autorizzazione dell’intervento ha una procedura unica e che, “ottenuto il via libera dalla conferenza dei servizi intersettoriali e inter-istituzionali viene chiesto alle Amministrazioni di rilasciare parere favorevole per procedere, a seguire, con una variante al Poc. Il parere favorevole – ha aggiunto ancora Vandelli – consente a Snam di procedere con l’intervento per ‘pubblica utilità’ anche attraverso espropri qualora non raggiunga l’accordo con il privato interessato dall’attraversamento del nuovo tratto del metanodotto”.