Felipe Assadi il primo ospite del programma culturale “costruire abitare pensare” di Cersaie 2019


È l’architetto cileno Felipe Assadi il primo ospite del programma culturale “costruire abitare pensare” di Cersaie 2019, con una conferenza che si tiene mercoledì 25 settembre alle ore 10.30 presso la Galleria dell’Architettura.

Felipe Assadi è nato a Santiago del Cile nel 1971, si è laureato in architettura alla Finis Terrae University e ha conseguito un Master in Architettura della Pontificia Università Cattolica del Cile. Nel 1999, ha ricevuto il Young Promotion Award dalla Chilean Architects Association, assegnato al miglior architetto cileno under 35. Dal 2011 è Preside della Facoltà di Architettura e Design dell’Università Finis Terrae. Ha insegnato in diverse università cilene e straniere, come l’Istituto Tecnologico Superiore di Monterrey e l’Università Autonoma di San Luis Potosí in Messico, l’Università Pontificia Bolivariana e l’Università delle Ande in Colombia e infine allo IUAV di Venezia.

Il suo lavoro si sviluppa tra Cile, Messico, Guatemala, Perù, Porto Rico, Venezuela, Stati Uniti, Ecuador e Colombia. Quattro monografie parlano di lui, oltre a numerosi articoli sulle più importanti riviste specializzate internazionali. Il filo conduttore dei suoi lavori è l’utilizzo di materiali economici, facili da reperire, da trasportare, che possono essere smontati e assemblati in poco tempo. Tra le sue opere più innovative, la “Casa Remota”, in Cile, una casa di 80 metri quadri che si può montare e smontare in sole 6 ore di lavoro e la “Casa 20×20”, sempre in Cile, basata sulla modulazione di una piastrella di ceramica 20cm x 20cm.

La partecipazione a questo convegno dà diritto a 2 crediti formativi professionali per architetti. Inoltre, la partecipazione – con contestuale firma del registro presenze – ad uno degli incontri che giornalmente si tengono presso la Galleria dell’Architettura (Gall. 21/22 – nelle giornate del 23, 25, 26 e 27 ore 12.30, mentre il 24 settembre ore 13.30) conferisce un ulteriore credito formativo.