Retrorunning, Alberto Venturelli secondo a Pasturana


Il retro running sbarca in provincia di Alessandria per la tradizionale Ranapastu svoltasi a Pasturana giunta alla 16esima edizione.
Alberto Venturelli (Vigili del Fuoco Arezzo – Gruppo Cremonini) reduce dalla tripla vittoria alle Reggiadi si presentava alla ricerca di punti preziosi per la il campionato Retro Challenge di cui è detentore.

Ottima la partecipazione ai 1500 mt da percorrere in 6 giri sul tortuoso anello di cemento con partenza in curva.
Partenza a razzo per il vignolese affiancato subito dal favorito Paolo Callegari (Corriferrara), il quale prendeva la testa della classifica dopo pochi metri inseguito da Venturelli apparso finalmente in crescita dopo i problemi fisici che lo avevano messo in difficoltà negli appuntamenti precedenti. Alle spalle dei due battistrada tentavano di tenere il ritmo Mauro Braccini (Solvay) e il giovanissimo Giovanni Viola (Scalo Voghera), ma senza mai riuscire davvero a impensierirli.
Percorsi i 1500 mt era Paolo Callegari a vincere col tempo di 7’14”, seconda vittoria di fila a Pasturana, seguito da Alberto Venturelli che fermava il cronometro al record personale di 7’26”. Bronzo a 1’30” dal vincitore Mauro Braccini. Nel femminile l’Assoluto è ancora una volta della fuoriclasse Giorgia Francescon.
A 3 gare dal termine Alberto Venturelli rimane in testa alla classifica generale, da esattemente un anno consecutivamente al comando, seguito proprio da Paolo Callegari e Andrea Bardini.
Appuntamento per tutti allo storico “Gambero d’Oro” in programma a Prato il 28 settembre, 2 km da correre sulla pista toscana.

***

foto della partenza: Venturelli (pettorale 33) e il vincitore Callegari