Reggio: ritrovato dalla Polizia di Stato un autocarro rubato a Guastalla ed arrestato giovane esagitato




Ieri pomeriggio personale della Squadra Volante della Questura di Reggio Emilia è intervenuto presso un noto fast food di via Emilia Ospizio su segnalazione di tafferugli all’interno del locale. Soggetti nigeriani litigavano tra loro per futili motivi. Alla vista degli operatori di polizia si davano tutti alla fuga dileguandosi. Uno di questi è stato comunque  raggiunto dagli operatori di polizia in Piazza Tricolore. Il soggetto, violento nei confronti dei poliziotti, è stato accompagnato in Questura e identificato in D.P., nigeriano 20enne, regolare sul territorio nazionale. Al termine degli accertamenti il giovane è stato denunciato in stato di libertà per resistenza a pubblico ufficiale.

***

Ieri sera, invece, intervento del personale della Squadra Volante in via Beethoven, dove un furgone era stato segnalato in sosta da alcuni giorni. Il veicolo, un autocarro Fiat Ducato di  bianco,  rinvenuto posteggiato negli appositi stalli, da accertamenti in banca dati è risultato oggetto di furto avvenuto all’interno di un’azienda agricola di Guastalla, da dove era stato asportato con le relative chiavi di accensione come da denuncia sporta dal proprietario il 2 settembre 2019. Il veicolo era aperto, privo delle chiavi di accensione e senza alcuna forzatura, sia delle portiere che del nottolino di accensione. Nella parte cassonata sono state rinvenute 2 cisterne in plastica di capienza 1759 kg con rubinetto installato nella parte inferiore, inglobate ciascuna all’interno di gabbia metallica, 8 taniche in plastica da 25 litri, 1 tanica in plastica da 30 litri, 2 taniche in plastica da 20 litri e 1 tanica in plastica di forma cilindrica da 50 litri. Furgone e quanto rinvenuto al suo interno sono stati recuperati tramite soccorso stradale e trasportati nel piazzale della Questura in attesa di restituzione all’avente diritto.

Il proprietario ha riferito che il mezzo di trovava nelle medesime condizioni in cui l’aveva lasciato prima del furto.