I vantaggi dell’identità digitale Spid per accedere ai servizi: attivi gli appositi sportelli


L’Unione Montana dei Comuni dell’Appennino Reggiano informa i cittadini dell’opportunità di ottenere gratuitamente un’identità digitale “Spid” (Sistema pubblico identità digitale) grazie alla società pubblica regionale Lepida ScpA. Il nuovo servizio LepidaID (https://id.lepida.it) rappresenta una novità molto importante, fortemente perseguita dall’Unione Montana dei Comuni dell’Appennino Reggiano in collaborazione con la Regione e gli altri Enti pubblici dell’Emilia-Romagna che partecipano alla società, che si occupa di gestione, valorizzazione ed utilizzazione della rete telematica. Garantire ai cittadini l’opportunità di ottenere una identità Spid significa accompagnare e sostenere un accesso inclusivo ai servizi digitali su cui l’Unione Montana dei Comuni dell’Appennino Reggiano è impegnata nell’ambito delle azioni previste dall’Agenda digitale.

LepidaID è una evoluzione del sistema FedERa, che ha permesso per diversi anni di garantire ai cittadini l’accesso ai servizi online dell’Unione Montana e delle altre pubbliche amministrazioni della regione. I vantaggi delle nuove identità Spid LepidaID sono molteplici: si tratta di una identità digitale valida per tutti i servizi online della Pubblica Amministrazione a livello nazionale. Ad esempio per quanto riguarda l’Unione tutti i servizi scolastici, e più in generale anche il Fascicolo Sanitario Elettronico, l’accesso INPS, INAIL, e servizi privati aderenti a Spid. Uno strumento semplice, utilizzabile da computer, tablet e smartphone (per maggiori informazioni www.spid.gov.it).

Ottenere un’identità digitale LepidaID è semplice e gratuito: tutti i cittadini italiani maggiorenni possono avere le identità LepidaID gratuitamente, valida per sempre. Si tratta di una iniziativa dell’Agenda Digitale dell’Emilia-Romagna, ritenuta fondamentale dalla Regione e dagli Enti, tra cui Unione Montana dei Comuni dell’Appennino Reggiano, che hanno affidato a Lepida ScpA il compito di diventare gestore di identità digitale Spid.

Dal punto di vista pratico, i cittadini già in possesso di identità FedERa, riceveranno a breve una comunicazione via mail da LepidaID con le indicazioni da seguire per convertire l’identità esistente FedERa in una nuova identità LepidaID.
Per coloro che possiedono identità FedERa rilasciate con identificazione forte (de Visus) la procedura di conversione in identità LepidaID richiede semplici passaggi online; coloro che possiedono invece identità FedERa rilasciate con identificazione non forte devono richiedere, sempre online, una identificazione scegliendo tra le modalità disponibili.

L’Unione Montana dei Comuni dell’Appennino Reggiano ha già attivato, in collaborazione con Lepida ScpA, diversi sportelli sul territorio dell’Unione: ad oggi Carpineti, Toano e Castelnovo Monti, ma sono in procinto di esserne attivati sportelli anche in tutti gli altri Comuni, presso i quali il cittadino potrà recarsi per le operazioni di identificazione.
I cittadini che non possiedono identità FedERa, invece, possono ottenere le nuove identità LepidaID registrandosi sul sito https://id.lepida.it, scegliendo una modalità di identificazione; il procedimento potrà essere completato completamente on-line, qualora si disponga di firma digitale, oppure recandosi fisicamente presso lo sportello attivo.
In tutti i casi è necessario avere a portata di mano un indirizzo e-mail, il cellulare, dotarsi di un file pdf contenente la scansione fronte-retro di un documento di riconoscimento valido (carta di identità, passaporto o patente di guida) e un altro file pdf contenente la scansione fronte-retro della tessera sanitaria.