I carabinieri intervengono in via Ferrarese, poi soccorrono straniero bloccato in ascensore nella stessa via


Ieri sera, i Carabinieri del Nucleo Radiomobile del Comando Provinciale di Bologna e della Stazione Bologna Navile sono intervenuti in via Ferrarese per valutare le cause dell’incendio, verosimilmente accidentale divampato – come noto – nella sala da pranzo di un appartamento situato al terzo piano di un palazzo condominiale e abitato da una coppia di ottantenni che si sono messi in salvo alla vista delle fiamme. L’incendio è stato domato e l’appartamento è stato dichiarato inagibile. La coppia di anziani è stata ospitata da un vicino di casa.

Rientrando in caserma, i Carabinieri della Stazione Bologna Navile sono stati impegnati in un altro intervento di soccorso, unitamente ai Vigili del Fuoco, a favore di uno straniero rimasto bloccato all’interno di un ascensore, andato accidentalmente in avaria, in un condominio situato agli inizi di via Ferrarese. L’uomo, 47enne marocchino, in regola con i documenti di soggiorno, che si era sentito male a causa del tempo trascorso nel ristretto ascensore, è stato tratto in salvo e soccorso in via precauzionale dai sanitari del 118. Il 47enne si è ripreso poco dopo.