Intorno alle 13.00 di oggi 5 agosto 2019 i carabinieri della stazione di San Polo d’Enza, su input dell’operatore in servizio al 112 allertato dalla sala operativa dei Vigili del Fuoco che stavano operando con una loro squadra del comando di Sant’Ilario d’Enza, sono intervenuti  lungo la SP 73 (via Fratta di San Polo d’Enza) dove era stato segnalato un automezzo in fiamme.

Secondo una prima ricostruzione il rogo è da attribuire a cause accidentali riconducibili probabilmente al malfunzionamento dell’impianto elettrico della Peugeot 407, di proprietà di un 33enne abitante a San Polo d’Enza, andata così completamente distrutta anche a causa dell’occasionale presenza di una bombola a GPL che deflagrava a seguito dell’incendio.

I danni causati dall’incendio che hanno interessato solo l’autovettura distrutta ammontano a circa 3.000 euro. Illeso conducente e proprietario dell’auto.



PER LA TUA PUBBLICITA' 0536807013