Salse d’agosto: un mese di iniziative nella Riserva Naturale di Nirano


Anche in agosto la Riserva Naturale delle Salse di Nirano, nel territorio collinare del Comune di Fiorano Modenese, oltre a consentire passeggiate in un ambiente speciale, lungo i sentieri, visitare le collezioni ospitate a Cà Tassi o l’Ecomuseo di Cà Rossa, scoprire i vulcani di fango, organizza eventi per ragazzi e famiglie.

‘L’itinerario dei perché’, domenica 4 agosto, alle ore 17, al Centro Visite Ca’ Tassi, vuole rispondere alle infinite domande dei bambini sugli animali con l’aiuto degli esperti del Centro di Recupero Fauna Selvatica Il Pettirosso.

Sabato 10 agosto, alle ore 20.45, a Cà Tassi, eventualmente dopo una visita al borgo storico di Nirano dove si festeggia la Sagra del protettore San Lorenzo, è possibile imparare a conoscere stelle, pianeti, costellazioni estive, i miti del cielo e, con un po’ di fortuna, le prime stelle cadenti, aiutati da esperti che metteranno a disposizione le loro conoscenze e un telescopio per l’osservazione del cielo d’estate. Bastano un telo, una felpa e… un occhio attento!

Un altro appuntamento serale è sabato 24 agosto, alle ore 20.30, al Centro Visite Cà Tassi, con ‘La notte degli allocchi’, per ascoltare la voce dei rapaci notturni, misteriosi quanto utili animali della notte. Dopo un momento introduttivo sulle loro abitudini, segue la liberazione degli esemplari salvati dal Centro Il Pettirosso.

Domenica 1 settembre 2019, si va ‘A spasso con l’esperto: le cave di Fiorano cosa sono diventate?’; si parte alle 9.30 da Piazza Casa del Popolo e, accompagnati da guide esperte, si va alla scoperta di una ex cava di argilla, cercando i fossili ancora presenti nei calanchi e conclusione, alle ore 16.30 con la visita guidata al campo delle Salse e ai centri visita.
Le iniziative sono a cura del Gefi, di Ecosapiens e Ideanatura. E’ necessaria la prenotazione entro le ore 17 del venerdì precedente all’effettuazione, telefonando al n. 0522 343238 o scrivendo a salse.nirano@fiorano.it.