Successo a Guiglia per l’evento di sensibilizzazione alla donazione del midollo osseo


Domenica scorsa 21 luglio, nella cornice di Piazza Marconi a Guiglia, ha avuto luogo con successo l’evento di sensibilizzazione alla donazione del midollo osseo Match4Nerio Match4All. Grazie alla collaborazione sinergica dei volontari AVIS e ADMO, all’appoggio del Comune, alla disponibilità della Parrocchia di Guiglia, di numerose associazioni locali e di tante persone e giovani del territorio, è stato possibile organizzare un momento informativo serale con la presenza di sanitari ADMO e di diverse testimonianze: una donatrice effettiva di midollo osseo, un ragazzo guarito dalla leucemia grazie il trapianto…e Nerio, in attesa del suo donatore.

La compatibilità genetica, necessaria per procedere col trapianto, è molto rara (1 su 100mila). L’obiettivo di ADMO è quindi di sensibilizzare più persone possibili, che consapevolmente decidano di iscriversi al Registro Donatori. Il primo passo può essere un prelievo di sangue oppure di saliva, come nel caso di domenica sera.

La cittadinanza ha partecipato con entusiasmo e 77 nuovi potenziali donatori sono entrati nel Registro! Nel pomeriggio, durante il Torneo di beach volley organizzato in piscina a Guiglia da AVIS e con la partecipazione di ADMO, si sono iscritti 24 giovani generosi.

Guiglia in un giorno ha donato 101 nuove concrete speranze di vita a tutti i pazienti in attesa!

A contorno del momento informativo, grazie alla collaborazione di alcune attività commerciali (Gelateria I Portoci, Ristorante La Lanterna, Locanda Sbrigati, Forno Lambertini e Forno Stefanini), degli organizzatori della Festa di San Luigi e di Pro Loco, di altre aziende che hanno offerto materiale, è stato organizzato un momento conviviale con possibilità di aperitivo con prodotti locali e di cena. Il ricavato di quest’ultimo sarà devoluto ad ADMO come ulteriore contributo di Guiglia alla causa della donazione del midollo osseo.